Cairo contro Malagò:”Mancanza di stile da parte sua”

Continua il lavorio di Cairo per fare eleggere il nuovo a.d della Lega di Serie A.

Le preferenze del presidente granata sono rivolte verso lo spagnolo Tebas,ma il presidente Malagò sembra non essere dello stesso parere,da qui lo scontro tra i due.

Ecco le ultime parole di Cairo sulla vicenda.

Ho visto la lettera delle otto società e anche che il presidente del Coni ha detto che è stata mancanza di stile convocare l’assemblea della Lega serie A per il 14. Non c’era volontà di fare uno sgarbo a nessuno”. Urbano Cairo in una intervista all’Ansa interviene sul momento della Lega serie A. “C’è voglia di completare un’attività partita tre mesi fa per trovare un a.d. e ci sono persone in ballo che vogliono concludere il percorso”. I nomi sono noti: Tebas, De Siervo e Kahale. “Credo sia giusto procedere con una certa celerità perché alcuni potrebbero non aspettarci. Per questo otto società hanno chiesto la convocazione dell’assemblea. Poi se vogliamo parlare parlare di stile e di forma, non è che mi sia sembrato molto elegante da parte di Malago’ non venire lunedì scorso all’assemblea. Aveva tutto il tempo di partire martedì e sarebbe arrivato in Corea tre giorni prima dei Giochi. Era stato nominato commissario giovedì, non si è fatto nemmeno vedere in Lega. Una mancanza di stile da parte sua…”.

COMMENTA L'ARTICOLO