Aldo Agroppi:il Toro e quel senso di appartenenza

Aldo Agroppi torna a parlare del suo Toro:”Il cuore granata rappresenta la felicità nella povertà di vittorie, scudetti. Non si è tifosi solo di una squadra quando vince, noi siamo legati ancora di più a questa maglia, che ha sempre dovuto fare i conti con la sfortuna, pertanto quando il Torino riesce ad ottenere grandi successi, la soddisfazione è nettamente superiore. Siamo onorati della storia del nostro club, di un passato memorabile, caratterizzato da una formazione che ha vinto in tutto il mondo, e che solo la guerra e la sciagura di Superga ha potuto fermare, interrompendo quello che sarebbe un dominio indiscusso. Ci sentiamo uniti in quel senso di appartenenza, il nostro appuntamento è il 4 maggio per non dimenticare mai quei campioni, siamo fortemente attaccati alla nostra storia.”

COMMENTA L'ARTICOLO