Palermo retrocesso


Il Tribunale Federale ha emesso la sentenza sul Palermo, per quanto riguarda al momento il primo grado. La squadra è stata retrocessa in Serie C per illecito amministrativo. Inammissibile invece il deferimento per Zamparini.

Il Palermo ha chiuso il campionato di Serie B al terzo posto e quindi dovrebbe disputare i play-off. Ma, in attesa del ricorso che ovviamente ci sarà da parte del club, il Palermo andrebbe a posizionarsi all’ultimo posto della classifica di Serie B e quindi relegato in Serie C.

Il collegio presieduto da Cesare Mastrocola si è pronunciato in merito alle accuse di falso in bilancio su quattro esercizi. La richiesta del procuratore federale Pecoraro, chiedeva che il Palermo appunto fosse declassato fino all’ultima posizione. Richiesta che è stato accolta, per il momento, visto che si tratta di una sentenza di primo grado.

I tifosi rosanero sperano che la sentenza possa essere ribaltata dall’appello ma, in caso contrario, sarebbe una tegola per il club. Inoltre, ovviamente, cambierebbe lo scenario generale della Serie B, con cambiamenti per quanto riguarda i play-off, i play-out e le squadre retrocesse.


COMMENTA L'ARTICOLO