Infortunio Djidji,non vorrebbe operarsi subito


Le condizioni fisiche non sono ottimali pet Koffi Djidji, difensore arrivato in estate dal Nantes per quasi 5 milioni di euro. Il centrale classe 1992 ha giocato pochissimo nell’ultimo periodo a causa di parecchi fastidi al ginocchio, che lo stanno tormentando ormai da un mese.

Per questo motivo ha ripreso stabilmente posto in difesa Moretti che ne sta facendo le veci in maniera egregia. Il problema però resta, poiché Moretti non è un ragazzino e soprattutto perchè le condizioni del difensore centrale ivoriano sembrano più gravi del previsto.

Infatti secondo quanto riportato dall’edizione odierna di TuttoSport, si potrebbe trattare addirittura di una rottura del menisco. In tal caso servirebbe l’operazione e i tempi di recupero per l’africano si allungherebbero fino a fine stagione, lasciando così un buco enorme nella rosa granata. Per questo motivo Djidji non vorrebbe operarsi e giocare fino a fine stagione, quando poi invece deciderà di intervenire chirurgicamente.

E’ sicuramente un rischio enorme, ma in questo modo il 26enne ivoriano permetterebbe alla compagine di Mazzarri di contare su di lui qualora ce ne fosse davvero bisogno. Sicuramente da oggi il titolare è di nuovo Moretti.


Loading...

COMMENTA L'ARTICOLO