Il Toro resiste al San Paolo


Il Napoli non va oltre un pareggio 0-0 contro il Toro nel posticipo domenicale del 24esimo turno di campionato. Gli azzurri giocano di gran lunga meglio dei granata ma non riescono a sbloccare il risultato: la Juventuscosì scappa e si porta a +13 punti di distanza. Riviviamo insieme la gara dello stadio S.Paolo.

Prima occasione della gara dopo una quindicina di minuti per il Napoli: dagli sviluppi di un calcio d’angolo girata al volo di Milik, palla che termina sul fondo sibilando il palo. Al 21′ azzurri ancora vicini al gol: splendido passaggio filtrante di Malcuit per Insigne che si invola in solitaria verso la porta avversaria ma una volta di fronte a Sirigu spreca calciando fuori. Al 32′ altra occasione per il Napoli: traversone rasoterra di Ruiz dalla sinistra, Milik impatta in spaccata ma spedisce palla fuori.

La ripresa si apre come si era concluso il primo tempo ossia con il Napoli ad attaccare a testa bassa: al 52′ botta dalla distanza di Ruiz verso l’angolino basso, Sirigu si distende e respinge in corner. Al 61′ altra occasione per gli azzurri: dagli sviluppi di un rapido contropiede Milik calcia a colpo sicuro a tu per tu con Sirigu, il portiere granata si supera e salva i suoi. Cinque minuti più tardi estremo difensore del Toro ancora protagonista con un’ottima parata su una girata di Milik da posizione ravvicinata.

Al 74′ Napoli ad un passo dal più che meritato gol del vantaggio: tiro a giro dal limite dell’area di Insigne, palla che si schianta sul palo a Sirigu battuto. Al minuto 88 la prima ed unica occasione da gol per il Toro di tutta la partita: colpo di testa di Izzo dagli sviluppi di un corner, Ospina c’è e blocca prontamente.

NAPOLI (4-4-2): Ospina 6; Malcuit 6, Koulibaly 6,5, Maksimovic 6, Hysaj 6; Callejon 6, (70′ Mertens 6), Allan 7, Ruiz 6,5 (70′ Verdi s.v.), Zielinski 6; Milik 6, Insigne 6,5. A disposizione: Meret, Karnezis, Verdi, Luperto, Mertens, Chiriches, Ghoulam, Diawara. Allenatore: Carlo Ancelotti.

TORINO (3-5-1-1): Sirigu 6,5; Izzo 6,5, Nkoulou 7, Moretti 6; De Silvestri 6, Lukic 5,5, Rincon 6 (55′ Meité 6), Ansaldi 6 (78′ Parigini s.v.), Aina 6; Berenguer 5,5 (63′ Baselli 6); Belotti 6,5. A disposizione: Ichazo, Rosati, Baselli, Zaza, Falque, Damascan, Meité, Parigini, Bremer, Ferigra. Allenatore: Walter Mazzarri.

ARBITRO: Michael Fabbri (sez. Ravenna)

NOTE: Ammoniti Rincon, Insigne, Moretti, Koulibaly, Allan, Aina, Hysaj, Malcuit. Possesso palla: 56%-44%. Tiri totali: 20-6. Tiri in porta: 10-1.


COMMENTA L'ARTICOLO