Mazzarri:”Abbiamo fatto tutto bene”


Walter Mazzarri è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il successo di misura del Torino contro l’Udinese: “La gara mi rende soddisfatto dal punto di vista delle possibilità di fare gol contro una squadra organizzata, che giocando con due centrali e due esterni che lavorano tanto era difficile da affrontare. Abbiamo fatto tutto bene, dovevamo chiuderla, nel finale si è rischiato di buttare via altri due punti. Bisogna fare gol, c’è stata la possibilità di chiuderla, abbiamo avuto sei sette palle gol secondo il mio match analyst. A volte siamo autolesionisti, ci complichiamo la vita, facciamo scelte difficili. Oggi anche Belotti ha giocato benissimo come un attaccante moderno fa, guadate quelli dell’Atalanta, ha avuto un’occasione clamorosa parata dal portiere. Non è fortunato, meriterebbe di fare qualche gol perché ha avuto le occasioni, a volte non ci è riuscito per scelte sue, ma quando gli fanno queste parate”.

Abbiamo avuto la palla per chiudere la partita diverse volte, e, se non ci riesci, giustamente gli avversari tentano il tutto per tutto fino alla fine. Stavamo per pagarla cara, per quanto l’inerzia della gara, per noi positiva, l’abbiamo generata noi stessi, anche grazie alle occasioni che abbiamo creato. La mia espulsione? Preferisco non commentare, traete voi le vostre conclusioni. Il modulo? Dipende dai giocatori che ho disposizione, dagli avversari…dipende da tante cose, e cambiare serve per dare delle variabili inattese, e trarne dei vantaggi. Però facciamo sempre troppa fatica a concretizzare le occasioni che abbiamo”.


COMMENTA L'ARTICOLO