Il pensiero di un tifoso:”Una via di mezzo?”


L’anno scorso si cambiò allenatore perché si disse che a metà girone i punti erano pochi ed era stato al di sotto delle previsioni.

Ad oggi stiamo a -1 rispetto all’anno scorso.

Con un non gioco,con un Torino nettamente superiore e forse il più forte dell’era Cairo(detto da lui),penultimi come reti segnate(che spettacolo vedere le partite),e una delle più fallose squadre,il gallo che è svalutato perché deve difendere più che attaccare,giocatori di qualità che vengono considerati inutili al gioco(!!!)

Non rimpiango Sinisa perché stavamo affondando anche con lui,però aveva carattere e si perdeva perché inseriva troppa qualità,ultra offensiva,infatti già ha dato carattere ad una squadra come il Bologna che non vale nulla e stava in caduta libera.

Ma Mazzarri è l’esatto opposto,pratica un non gioco,finti attaccanti che fa giocare a centrocampo,orticaria verso chi tecnicamente superiore e amante di spaccapietre,così facendo sta snaturando anche i giocatori.

Quindi dal troppo siamo passati al troppo poco,ok che la classifica è corta e che stiamo ancora in corsa,ma io vorrei vedere un po di gioco,qualche goal,gesto tecnico.

Una via di mezzo non si trova?senza maestri e santoni.


loading...

COMMENTA L'ARTICOLO