I tifosi del Valencia lo rivorrebero in Spagna


In Spagna è andato di scena il quarto di finale della Coppa del Rey e a scendere in campo è stato il Valencia di Marcelino, ex squadra di Simone Zaza, attuale attaccante del Torino. Non è stata certamente una partita facile quella del Valencia, che si ritrova sotto dopo nemmeno un minuto di gioco. La rimonta del Valencia comincia al minuto 61 per poi ribaltare il risultato al 92esimo e al 93esimo con una tripletta dello spagnolo Rodrigo. Il numero 11 granata non si riesce a trattenere e attraverso il suo profilo Twitter ha creato un post con scritto “Locuraaaa” (follia), riferendosi appunto alla rimonta fatta dai suoi ex compagni.

Questo suo post ha scatenato quindi una grande reazione positiva da parte di tutti i tifosi del Valencia che non dimenticano quanto fatto di buono nella sua esperienza spagnola.

Tantissimi i commenti ricevuti sotto il post su Twitter da parte dei suoi ex tifosi del Valencia che vorrebbero rivederlo vestire la maglia della loro squadra. Si possono infatti leggere commenti come: “Torna da noi”, “Vorrei che fossi qui”, “Zaza ti amo”, “Grande Zaza”, “Questa sarà sempre casa tua” e molti altri ancora. Un legame molto forte quello nato tra Zaza e i tifosi del Valencia, che dura da due anni. L’attuale attaccante del Torinoche fino a questo momento con la maglia granata ha disputato buone partite senza sbloccarsi definitivamente (soltanto un goal, ma anche poco minutaggio totale), nella sua esperienza spagnola ha collezionato 53 presenze e 19 goal. Premiato anche come miglior giocatore della Liga del mese di settembre, battendo la concorrenza di Cristiano Ronaldo e Messi: Simone Zaza infatti, il 19 settembre 2018 è stato autore di una tripletta in soli 8 minuti contro il Malaga, concludendo la passata stagione con 13 reti in 33 partite.

Simone Zaza fin qui non ha avuto molto spazio nello scacchiere di Walter Mazzarri. Arrivato negli ultimi giorni di mercato e con un po’ di ritardo di preparazione, all’attaccante di Matera sono stati fatti disputare per lo più spezzoni da subentrato al posto di Iago Falche. Con il passare delle giornate sembra sempre più essere tornato in forma. Titolare nell’ultima partita disputata dal Torino e vinta per 1-0 contro l’Inter, Zaza è stato uno dei migliori in campo, partendo dal primo minuto affiancato al “Gallo” Andrea Belotti, con cui sembra avere un bel feeling. L’obbiettivo di Zaza e quello del Torino è di ritornare in Europa League, traguardo che dovrà passare anche dai suoi goal.


COMMENTA L'ARTICOLO