Per Edera non c’è posto,se vuol giocare deve andare via


Ennesima esclusione ieri per Simone Edera nel match di Coppa Italia perso contro la Fiorentina. Il giovane fantasista del Torino ha collezionato finora soltanto tre presenze stagionali, con una rete all’attivo con il Sudtirol lo scorso dicembre. Malgrado il rinnovo fino al 2023 siglato a giugno, Edera ha avuto pochissimo spazio nello scacchiere di Mazzarri e un cambio di maglia in questa sessione del mercato è un’ipotesi che il calciatore e il suo entourage stanno prendendo in seria considerazione. Il classe ’97 vuole giocare con maggiore continuità anche in vista degli Europei Under 21 che si disputeranno in Italia la prossima estate e su di lui hanno messo gli occhi Parma, Frosinone, Udinese e Chievo. Nessuna società si è fatta ancora avanti concretamente, con Edera che valuterà le eventuali offerte che arriveranno da qui al termine della finestra invernale. Il Torino per il momento non ha preso una decisione definitiva sul futuro del talentuoso attaccante, che in caso di cessione lascerebbe i granata solo con la formula del prestito fino al termine della stagione.


loading...

COMMENTA L'ARTICOLO