Quanto vale la rosa del Toro?Mai così tanto!


Il Toro vale 270 milioni. Dall’inizio della stagione ad oggi il parco giocatori è cresciuto a vista d’occhio. Merito di Petrachi che ha preso giocatori a poco prezzo che con il passare del tempo si sono confermati tra i migliori del campionato italiano, merito di Mazzarri che ha saputo utilizzarli e valorizzarli. Parliamo di Meité e che tutti i grandi club italiani e stranieri stanno chiedendo in questi giorni di mercato. Senza tralasciare Djidji che sarà riscattato per un tozzo di pane e che vale come il caviale. Elementi che il presidente Cairo ha blindato. Per gennaio e per giugno. E anche molti altri, sotto l’aspetto finanziario, sono cresciuti. Baselli, per esempio. Eppoi Sirigu, Rincon, lo stesso Izzo che è stato pagato 10 milioni e che ora ne vale di più. Baselli e Izzo, per la cronaca, naturalmente assieme a Belotti, sono nel mirino di Roberto Mancini in chiave Nazionale. Tre giocatori che, alla luce di quello che stanno facendo in quest’ultimo periodo, meritano l’azzurro. Al Toro mancano diversi punti che, in tutta sincerità, avrebbe meritato. Nessuno, infatti, può dire il contrario. Un po’ per demerito dei giocatori ma molto anche per clamorose sviste arbitrali che hanno penalizzato la classifica dei granata che, nonostante questo, restano in corsa per un posto in Europa con buone possibilità di centrarla. Qualche gol in più e qualche svista (arbitrale) in meno e il gioco sarà fatto.

Fonte Tuttosport


Loading...

DITE LA VOSTRA!