Il Toro vuole l’Europa,decisa la strategia


Soualiho Meitè, centrocampista del Torino, è stato prelevato dal club granata questa estate dal Monaco, in uno scambio alla pari che ha visto il terzino Antonio Barreca trasferirsi in nel principato. Il francese ha finora ottenuto 20 presenze e 2 reti e si è guadagnato velocemente i gradi del titolare del centrocampo torinese, attraverso giocate e prestazioni sempre ottime.

Il potenziale da fuoriclasse ha ovviamente giovato al Torino, ora in lotta per raggiungere un posto in Europa League, ma ha anche ovviamente attirato sul classe ’94 il forte interesse di altre squadre di alto livello.

Negli scorsi giorni infatti per Meitè si era mossa la Roma, attraverso un sondaggio esplorativo, ma le ultime indiscrezioni parlano di una proposta economica pronta dall’Inghilterra, più precisamente dal Tottenham, dato che i dirigenti degli Spurs si sarebbero innamorati a prima vista del talento granata.

A frenare l’eventuale trattativa però sarebbe la strategia adottata in questo mercato invernale dal Torino: nessun big andrà via, almeno a gennaio, in modo da mantenere l’ossatura di squadra con cui l’allenatore Walter Mazzarri sta cercando di raggiungere il piazzamento europeo.


loading...

COMMENTA L'ARTICOLO