Folta la truppa di ex-granata di ritorno in Italia


La Lazio cerca un esterno e oltre a Davide Zappacosta pensa anche a riportare in Italia Matteo Darmian. Secondo quanto riportato da Il Messaggero l’accordo con il Manchester United non dovrebbe essere difficile da trovare, visto che il giocatore andrà in scadenza a giugno, ma il problema è rappresentato dall’ingaggio, visto che l’ex Torino guadagna 2,5 milioni di euro a stagione, troppi per le casse del club biancoceleste: per questo si dovrebbe discutere per trovare una soluzione che vada bene a tutti.

L’affare non è ancora chiuso ma poco ci manca. Antonio Barreca è pronto a diventare un nuovo calciatore del Genoa. Il presidente Preziosi vuole dare a Prandelli l’esterno sinistro che manca in rosa e in queste ore si sta cercando l’intesa con il Monaco. Fatto questo l’ex granata sarà libero di approdare alla corte di Prandelliò Il giocatore ha trovato poco spazio nel club del Principato anche a causa della disastrosa posizione di classifica: penultimo posto.

Il Bologna pensa a rinforzare la squadra con almeno 5 elementi, 2 di questi potrebbero essere difensori.

In programma c’è il possibile arrivo di un centrale e di un terzino. Per quanto riguarda il primo ruolo, ci sono conferme sull’inserimento importante del Bologna per Angelo Ogbonna del West Ham. Classe 1988, Ogbonna non è titolare in Premier League, stagione da 7 partite nel girone di andata, 5 da titolare e 2 da subentrato, e per questo starebbe pensando a un ritorno in Italia. Il suo valore è di circa 8 milioni ma si può imbastire una trattativa basata sul prestito con diritto di riscatto. Il pregio di Ogbonna è che potrebbe giocare sia centrale ma all’occorrenza anche terzino. Il Bologna valuta e tratta con gli inglesi, scontrandosi però con l’interesse del Valencia. Ma chissà che Ogbonna non possa preferire l’Italia. L’agente di Ogbonna è Branchini con cui in passato il Bologna ha portato a termine diverse operazioni.


COMMENTA L'ARTICOLO