Cairo:”Toro quarto e Champions alla Juve?Non firmo…”


“Champions League alla Juventus e Torino quarto, qualificato alla prossima Champions? Il presidente Urbano Cairo non ci sta e non firma. Intervenuto ai microfoni di Radio 24 nel corso di Tutti Convocati, il numero uno granata scrive la ricetta del successo: «Il giusto mix di ingredienti per un buon derby è preparare bene la partita e poi usare la testa in campo, senza farsi prendere troppo dall’emotività. Che ovviamente esiste, ma va tenuta sotto controllo. La Juventus è una grande squadra, ha perso soltanto due punti finora. Fondamentale è la mentalità giusta: sentire la sfida e rimanere compatti. Mazzarri è molto attento in tutte le partite, a maggior ragione lo è per questa. Considererà anche quanto i giocatori sentono il confronto e quanta voglia hanno di dimostrare compattezza».

Il presidente però non vuole scendere a compromessi e non vuole fare ‘patti’: «Juve vincitrice in Champions e noi quarti? Io non firmo nulla, quel che dico è: facendo partita per partita nel modo giusto, speriamo di arrivare il più in alto possibile – riporta La Gazzetta dello Sport – Queste ‘firme’ sono giochini suggestivi ma mi confondono le idee… Pensiamo alla Juve». Il presidente Cairo vola basso: «Champions? Noi dobbiamo pensare partita dopo partita e alla fine tireremo le somme. Ci sono squadre più attrezzate, con potenzialità economiche maggiori, questo è oggettivo. Non è il caso di montarsi la testa».


loading...

COMMENTA L'ARTICOLO