Ola Aina:il Chelsea risponde picche


La risposta è stata di chiusura totale, in sé e per sé. Perché da Londra hanno in sostanza risposto di avere già in mano diverse offerte per il ragazzo, anche a cifre superiori ai 10 milioni.

Fissato a 10 milioni di euro il costo del cartellino del classe ’96, i vertici del club londinese, stando a quanto riportato sulle pagine dell’edizione odierna di Tuttosport, avrebbero risposto picche di fronte alla richiesta di uno sconto sul riscatto. In ogni caso, qualora il rendimento dell’aquila biancoverde resti analogo a quello offerto finora, difficile che il Toro se lo lasci scappare, anche a fronte di una mancata riduzione.


COMMENTA L'ARTICOLO