Niang:così è sulla via del ritorno al Toro


Rennes, Niang punito da Lamouchi

Mancata convocazione per Niang in occasione del match Caen-Rennes: è arrivato in ritardo all’allenamento di rifinitura.

Nella vittoria ottenuta dal Rennes (quarto successo stagionale e 15 punti in classifica) sul campo del Caen per 2-1 nell’ultima giornata di Ligue 1 non c’è stato spazio per M’Baye Niang.

L’ex attaccante di Milan e Torino non è infatti stato convocato dal tecnico Sabri Lamouchi per essere arrivato in ritardo all’allenamento di rifinitura che precedeva il match. Per il classe 1994, suo malgrado, si tratta di un errore nel quale è già caduto qualche altra volta nel corso della sua carriera.

La sua stagione con la nuova squadra non è cominciata nel migliore dei modi: 8 presenze (340 minuti), solamente due partite da titolare ed un solo goal in campionato. Tre presenze (due da titolare) e nessuna segnatura in Europa League.

Se la sua stagione proseguirà su questa china negativa l’ipotesi di un suo ritorno al Toro è tutt’altro da scartare,una bella gatta da pelare per il club di Urbano Cairo.


DITE LA VOSTRA!