Il pensiero di un tifoso:”Stadio desolante ieri sera…”

Volevo condividere con voi una piccola riflessione.
Sui social, Facebook in particolare, la “faida” fra “spalamerda” e “cairoboys” ha raggiunto vette, chiamiamole così, oserei dire inaspettate.
Entrambe le fazioni sostengono che la parte avversa sia nel torto più pieno ma soprattutto, e qui casca l’asino, che sia formata da “4 gatti che non contano nulla e scrivono solo sui social”.
Ieri si è disputata la prima partita ufficiale della stagione 2018/2019.
Allo stadio Olimpico Grande Torino, già comunale e già stadio municipale Benito Mussolini sono accorse entusiaste, si fa per dire, poco più di 6000 anime.
Mi si dirà che non vuol dire nulla, che era il dodici di agosto e che la coppa italia è un trofeo oramai ridotto ad una farsa…il che è tutto piuttosto vero.
Si però, ed il però è grosso quasi quanto le balle che spara Cairo, lo scorso anno, lo stesso giorno (11 agosto, una domenica) contro un avversario di livello se possibile inferiore al volenteroso Cosenza visto ieri sera, gli spettatori furono praticamente il doppio.
A Torino-Trapani finita in goleada per la banda Mihajlovic assistettero
quasi 11 mila persone : tante, tantissime tutto considerato.
Ma vorrei andare ancora più indietro se fosse possibile: 13 agosto 2016.
Su gioca Torino-Pro Vercelli, sempre per la coppa Italia : gli spettatori sono più di tredicimila.
E parliamo del 2015? Il 16 agosto, con tutta Torino in ferie, sono 12 mila gli spettatori che vedono la quaterna granata contro il Pescara.
Sono numeri, solo numeri, ma forse qualcosa vogliono dire.
Ieri sera lo stadio era di una desolazione unica: sembrava un’assemblea dei socialisti dopo tangentopoli.
Siamo ad un punto di non ritorno: l’entusiasmo è sotto i tacchi…Cairo come al solito ci ha pensato lui a distruggere ogni tentativo dei tifosi di accennare un sorriso, e l’arrivo di CR7 dall’altra parte ha fatto il resto.
Ora io non so chi abbia ragione o se esista una ragione in tutta questa situazione assurda, ma uno stadio vuoto è uno stadio vuoto….e non lo si riempie con i profili fake , le faccine ed i post in cui si invitano gli altri tifosi ad andare a vedere la Juve: serve di più.
Se gli abbonamenti a quanto pare sono fermi a poco più di 8000 (dati ufficiosi e non confermabili al momento) ed alla prima stagionale fai la metà degli spettatori degli ultimi anni, c’è qualcosa che non va.
Evidentemente sarà colpa degli “spalamerda”, ma dall’altra parte, proclami e frasi ad effetto a parte, mi sembra che non ci sia questa folla oceanica pronta a sostenere il Toro ed a “tifare solo per la maglia”…
Un po’ come quando il Toro moriva sul serio….”

Loading...

COMMENTA L'ARTICOLO