Esordio nei Galaxy con grande gol per Ibrahimovic

Un gol da quaranta metri, praticamente da centrocampo. Che già da solo, in verità, avrebbe permesso a Zlatan Ibrahimovic di essere celebrato il giorno dopo.


View this post on Instagram

MLZ @lagalaxy

A post shared by Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) on


Ma non è bastato. Allo scoccare del Novantesimo, con la squadra che aveva già acciuffato il pareggio, l’attaccante si è inventato il colpo di testa che, all’ultimo minuto, ha permesso ai LA Galaxy di vincere il derby. Si disinteressa del pallone uscendo dal fuorigioco, lascia il cross a un suo compagno e si piazza nel cuore dell’area di rigore dove, con un colpo di testa, infila la palla in fondo al sacco. L’azione – a onor del vero – sembra essere viziata da un fuorigioco piuttosto evidente. Ma negli Stati Uniti, il Var non c’è ancora. E nessun arbitro, in verità, se la sarebbe mai sentita di negare il sogno a Ibrahimovic.

loading...

COMMENTA L'ARTICOLO