N’Koulou:”Mazzarri e’ piu’ puntiglioso”

N’Koulou,una delle rivelazioni positive del campionato del Toro, parla a Torino Channel:

“Sono molto contento di aver scoperto questo paese e questo campionato, sono contento per la mia integrazione. Per il futuro poi vedremo.Tra qui e la Francia, ovviamente, le culture sono diverse, ma sono comunque due paesei europei e quindi in un certo senso simili. Quello che amo dell’Italia è l’importanza che si dà alla famiglia”.

“Qui la difesa è più organizzata, devi usare più la testa delle gambe. In Francia ci vuole più forza che gambe. Queste sono le differenze principali. Anche per quanto riguarda i tifosi cambia. Qui a Torino i tifosi sono super, sono sempre li che ti incitano. Quando giochi, giochi per momenti come questi”

 

“Siamo molto numerosi. La famiglia africana è così. Andare in Camerun nella pausa mi ha permesso di riprendere forze e fare una bella seconda parte di campionato. Le origini sono le radici, se avessi qui quello che ho la non mi mancherebbe nulla: ma è normale, ora sono qui e voglio lavorare al massimo. Molte persone in Camerun si fanno domande su questo lavoro. Io sono molto orgoglioso della mia carriera e del mio percorso. Mi piacerebbe far conoscere ai mie parenti in Camerun le persone con cui lavoro qui, mi piacerebbe fargli conoscere il Toro“.

Advertisements

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.