Cairo rappresentante per la Lega Serie A

Urbano Cairo rappresentante per la la Lega di Serie A.

Tavecchio:”L’assemblea ha deciso di delegare una commissione composta da Cairo, Lotito, Fassone, Marotta che avrà il compito incontrare i rappresentanti delle componenti per approfondire le proposte della Lega di Serie A e gli argomenti più importanti per la crescita del calcio italiano“.

“Al termine degli incontri si riunirà una nuova assemblea che deciderà se proporre un suo candidato o appoggiare un candidato che c’è già. Non ci sono novità per la presidenza di Lega, non ne abbiamo parlato. Ci sono dei patti di riservatezza riguardo ai diritti tv”.

I diritti tv sono stato al centro di critiche da parte di Cairo in questi mesi,il quale su questo argomento ha sempre invocato un cambiamento.

Cairo:”Esistono delle  possibilità per una tv della Lega, eventualmente. Perché no? Ci sono movimenti: ho incontrato anche chi si potrebbe candidare per una tv della Lega, ma non dipende da me”.

 

 

 

Cairo: “Il calcio italiano purtroppo non è ancora ai livelli che meriterebbe, quelli di Spagna e Regno Unito, ma c’è stato un incremento significativo” negli importi per i diritti internazionali, il commento di Cairo. “Se mai si poteva criticare lo stallo nel quale ci trovavamo nei trienni precedenti, ma non condivido le grida di dolore”.

 

  

DITE LA VOSTRA!