Niang:” Se Mihajlovic non è più al Toro è anche colpa mia”


“Sto lavorando tantissimo per uscire da un periodo difficile e si cominciano a vedere i primi frutti. Sono contento perché sto ritrovando la giusta condizione e la fiducia. Sono inoltre riuscito a fare gol, liberando da un peso me e la squadra. Fa piacere uscire tra gli applausi dei tifosi che ringrazio molto. Abbiamo ottenuto un successo importante, ora dobbiamo cercare di andare avanti così e centrare i nostri obiettivi.

Mi piace giocare da centravanti. Per me è comunque indifferente il ruolo. Cerco sempre di aiutare la squadra e do in ogni partita il massimo”.

 “È anche colpa mia se Mihajlovic non è più l’allenatore del Toro perché è venuto per fare risultati e noi non siamo riusciti ad ottenerli.

Mazzarri? Appena arrivato ha cercato di trasmettere sicurezza e darci fiducia per affrontare al meglio la prima partita. Oggi si è già visto il suo lavoro: speriamo di continuare su questa strada”.

DITE LA VOSTRA!