2 gennaio, nasce Paolo Beruatto

Nel 1957 a Cuorgnè (To) nasce Paolo Beruatto difensore anni ’80.

Cresciuto nel Torino, esordì in Serie A con l’Avellino dove arrivò nel mercato di riparazione novembrino del 1978: lo prelevò il vulcanico presidente Sibilia dal Monza dove il ventenne si era messo in luce. Particolare curioso ricordato più volte dall’ex-calciatore è che il contratto fu firmato sul cofano dell’auto del “cummenda” di Mercogliano, a Coverciano.

Nell’estate del 1980 l’Avellino lo prestò al Milan con cui disputò 5 amichevoli in una tournée australiana.

Tornò poi al Toro, dove visse la più duratura esperienza professionale militandovi per sei stagioni, e per tre anni alla Lazio, concludendo la carriera nel Mantova.

Grinta e temperamento da Toro,diventa presto idolo dei tifosi.

COMMENTA L'ARTICOLO